Seguici su

Richiedenti asilo e rifugiati ASP Distretto di Fidenza

Richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR)

Il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) è il servizio del Ministero dell'Interno che in Italia gestisce i progetti di accoglienza, di assistenza e di integrazione dei richiedenti asilo a livello locale.

Si tratta di progetti di accoglienza integrata destinati ai richiedenti asilo e rifugiati, posti in essere dai Comuni che accedono, nei limiti delle risorse disponibili, al Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo. ASP “Distretto di Fidenza” gestisce il progetto SPRAR su mandato del Comune di Salsomaggiore Terme con funzioni di programmazione, monitoraggio, controllo della rendicontazione e coordinamento complessivo della gestione degli interventi. Realizza il complesso degli interventi avvalendosi di enti attuatori.

A livello territoriale i Comuni, con il prezioso supporto delle realtà del terzo settore, garantiscono interventi di “accoglienza integrata” che superano la sola distribuzione di vitto e alloggio, prevedendo in modo complementare anche misure di formazione, accompagnamento, assistenza e orientamento alla rete dei servizi, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

L'accoglienza ha come obiettivi principali:

  • garantire misure di assistenza e di protezione della singola persona;
  • favorirne il percorso verso la (ri)conquista della propria autonomia.

Servizi garantiti:

  • assistenza sanitaria;
  • assistenza sociale;
  • attività multiculturali;
  • mediazione linguistica e interculturale;
  • orientamento e informazione legale;
  • servizi per l'alloggio;
  • servizi per l'inserimento lavorativo;
  • servizi per la formazione.

Chi rientra nel progetto
L'accesso nella rete SPRAR è regolato dal Servizio Centrale (sede a Roma), che smista le segnalazioni ricevute tenendo conto di diversi fattori:

  • data della segnalazione al sistema (da parte dei Comuni, delle Prefetture, delle Questure);
  • caratteristiche dei richiedenti (famiglia o singolo, nuclei con minori, minori non accompagnati, ecc.);
  • presenza di vulnerabilità della persona;
  • tipologia del permesso di soggiorno;
  • località di provenienza della persona.

La permanenza all’interno delle strutture di accoglienza è riservata alle persone aventi lo status giuridico di rifugiato, richiedente asilo, o in possesso di un permesso di soggiorno per motivi umanitari, protezione sussidiaria o protezione temporanea.

L’accoglienza all’interno del progetto è temporanea e ha durata variabile, ed è legata ai documenti posseduti. Per ulteriori informazioni è possibile consultare la normativa di riferimento, il Decreto Legislativo n.140/2005.

Contatti

Assistenti sociali Salsomaggiore Terme

mpiazza@aspdistrettofidenza.it
Tel: 0524 293021
Cell: 339 3035529

apagani@aspdistrettofidenza.it
Tel: 0524 293059
Cell:366 9602854