Seguici su

L'allattamento al seno in Emilia Romagna 2019: le nostre buone pratiche presentate al convegno regionale

Cos'è

C’era anche il Centro per le Famiglie di ASP “Distretto di Fidenza” al convegno “L'allattamento al seno in Emilia Romagna 2019” promosso dall’Assessorato  politiche  per  la  salute della Regione ER in occasione della Settimana Mondiale  dell'Allattamento Materno (SAM). Il convegno è stato, come sempre, uno stimolo al rafforzamento delle relazioni fra i vari componenti della rete a sostegno delle donne che vogliono allattare (professionisti della salute del territorio e ospedalieri, associazioni di mamme e centri per le famiglie) oltre che un’occasione di confronto sulle buone pratiche adottate nei distretti regionali. Proprio in quest’ultima ottica, il Centro per le Famiglie è stato invitato a presentare pubblicamente i risultati raggiunti dal progetto “Legami di Latte”, un percorso di  educazione e di divulgazione dei vantaggi dell’allattamento al seno destinato alle nuove generazioni realizzato in collaborazione con il Servizio Salute Donna AUSl – Distretto di Fidenza. È stata Nicoletta Mestieri, Responsabile Servizio Progettazione di ASP “Distretto di Fidenza”, affiancata dall’ostetrica Monica Parizzi del Servizio Salute Donna AUSl – Distretto di Fidenza, a descrivere le caratteristiche del progetto ai partecipanti al convegno. “Legami di latte” – ha spiegato Nicoletta Mestieri - è stato pensato e organizzato come un progetto in tre atti, con un unico filo conduttore: la testimonianza, ricevuta e restituita, sul valore dell’allattamento materno. Abbiamo voluto che alcune madri di età differenti (tra i 33 e 62 anni) descrivessero la propria esperienza di allattamento ad altre madri e, in generale, a donne più giovani stimolando l’identificazione e la condivisione di un momento tanto importante nella vita di ognuna”. Grazie a “Legami di latte”  sono state raccolte le testimonianze di 30 madri su tutto il territorio distrettuale, che comprende 11 Comuni e in cui sono attivi 5 Consultori. In seguito i racconti sono stati scelti da un comitato istituzionale, che ha consegnato i testi a un gruppo di attrici (Daniela Stecconi, Rosanna Varoli e Chiara Mignani) che li hanno adattati alla rappresentazione pubblica in forma di reading. Alle testimonianze raccolte sul territorio sono state affiancate altre narrazioni sul tema dell’allattamento di autori italiani ed europei. I testi del reading, opportunamente trattati, sono confluiti in un’antologia in cui testimonianze, brani letterari e poesia hanno consentito al lettore di avvicinarci in punta di piedi al legame segreto che si crea tra mamma e bambino durante l’allattamento. Il libricino conteneva inoltre le informazioni essenziali sul valore della nutrizione materna e le indicazioni degli ambulatori e consultori attivi in provincia di Parma. La pubblicazione è stata corredata dalle illustrazioni di Gioia Albano, un’artista individuata per la delicatezza del tratto e la perfetta corrispondenza delle sue opere al tema trattato.

Video relazione "Legami di Latte" in Regione.

Cliccando qui si accede a tutti gli atti del convegno.