Seguici su

Al via la seconda edizione di "Stacci dentro!"

Cos'è

Torna “Stacci dentro!” il ciclo di incontri dedicato ai genitori con figli adolescenti organizzato dal Comune di Fidenza e ASP "Distretto di Fidenza". Nato nel 2019 raccogliendo le sollecitazioni di una parte della comunità fidentina (famiglie, associazioni di genitori) che chiedeva un confronto pubblico sul vasto tema dell’età adolescenziale, "Stacci dentro!" ha registrato un grande successo in termini di presenze e qualità dei contributi raccolti. 
Si comincia il 30 gennaio, alle 20,30, nel Teatro Magnani di Fidenza con Matteo Lancini sul tema “Genitori Influencer e adolescenti da crescere bene”. Cyberbullismo, sexting, gioco d’azzardo e ritiro sociale sono solo alcuni dei comportamenti espressione del disagio adolescenziale nell’era digitale. Psicologo e psicoterapeuta tra i più noti in Italia, Matteo Lancini è un interprete autorevole e appassionato del mondo adolescenziale che ci aiuterà a tracciare il profilo di una generazione “cresciuta nella rete” e di come i genitori possono e devono avere un ruolo positivo anche in questo scenario profondamente cambiato.L’edizione 2020, mantenendo pressoché inalterata la formula degli incontri tematici affidati a esperti di fama nazionale, intende introdurre alcune importanti innovazioni per favorire la partecipazione attiva dei genitori. La prima novità è rappresentata dalla presenza nel programma di uno spettacolo teatrale dedicato al fenomeno degli hikikomori, i ragazzi che si autoemarginano e rifuggono dalle relazioni sociali, a cura del Teatro Due di Parma . L’altro elemento innovativo è costituito da un laboratorio per genitori curato dal Centro per le Famiglie di ASP “Distretto di Fidenza”, che ha l’obiettivo di riprendere i temi trattati negli incontri e svilupparli con attività specificamente dedicate.
“Stacci dentro!” vuole essere sempre di più al fianco dei genitori e fornire loro strumenti utili alla comprensione di un passaggio complesso e fondamentale della vita, nel quale un figlio non dipende più totalmente dalla madre e dal padre e si appresta a costruire il proprio progetto di futuro.

Qui i video degli incontri già realizzati.