Seguici su

Giornata Nazionale del Sollievo, a Fidenza un convegno sulle “cure palliative per le persone anziane”

Cos'è

Un convegno per affrontare un tema tra i più delicati del nostro tempo, caratterizzato dal progressivo invecchiamento della popolazione e da sempre nuovi bisogni assistenziali. “Migliori cure palliative per le persone anziane” è un’iniziativa dell’Ausl di Parma realizzata in collaborazione con ASP “Distretto di Fidenza”, con le cooperative Proges e Auroradomus, con il sostegno dell’associazione “Dottor Bruno Mazzani”. Appare significativo che il convegno si terrà a Fidenza venerdì 24 maggio, due giorni prima della XVIII Giornata Nazionale del Sollievo. I lavori cominceranno alle 8,15 nei locali dell’Oratorio San Michele di via Carducci 41 e termineranno alle 14. Obiettivo dell’iniziativa è fare il punto sull’approccio più adeguato per migliorare la qualità della vita degli anziani ammalati e delle loro famiglie, che sono chiamate ad affrontare le problematiche associate a patologie inguaribili. Il convegno attribuisce crediti formativi agli iscritti, sia per le professioni sanitarie che per gli assistenti sociali. Di assoluto livello i contributi previsti. Tra i relatori figurano infatti alcuni dei massimi esperti attivi sul territorio provinciale: Paolo Crotti, Responsabile UOS Medicina Legale Ausl di Parma, Federica Gardini, bioeticista, Francesco Ghisoni, Direttore UOC Rete Locale Cure Palliative Ausl di Parma, Gianni Rastelli, Direttore UOC Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza Ospedale di Vaio, Paolo Ronchini, vicepresidente Ordine dei Medici. La moderazione del convegno (diviso in due sessioni) è affidata a: Maria Giovanna Gambazza, coordinatore  infermieristico UVP UVM Distretto di Fidenza, Emanuela Sani, neuropsichiatra infantile, Anna Tedeschi, Direttore hospice “L’Albero della vita”.