Seguici su

Servizio sociale disabili ASP Distretto di Fidenza

Tirocini formativi

Cos'è

Il tirocinio formativo è uno degli strumenti che la normativa regionale (L.R.17/2005) promuove per favorire l’inserimento lavorativo delle persone in situazione di disagio sociale. È una modalità formativa che permette di acquisire nuove competenze e di mantenere attive le capacità residue per le persone più fragili.

Descrizione

ASP “Distretto di Fidenza” è accreditata dal 2013 presso la Regione Emilia Romagna per l’attivazione e la gestione di:

  • tirocini per persone con disabilità e in condizione di svantaggio (Tipologia C), i cui obiettivi sono quelli di agevolare le scelte professionali delle persone in difficoltà e favorire il loro inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro. I destinatari sono persone, prese in carico ai Servizi Sociali con disabilità (legge 68/99), persone svantaggiate (legge 381/1991, art. 4), richiedenti asilo, titolari di protezione internazionale o umanitaria e persone in percorsi di protezione sociale;
  • tirocini finalizzato all'inclusione sociale, all'autonomia delle persone e alla riabilitazione (Tipologia D), i cui obiettivi sono di favorire l'inclusione sociale, l'autonomia e la riabilitazione di persone che hanno una particolare vulnerabilità e fragilità, anche in termini di distanza dal mercato del lavoro. I destinatari sono le persone prese in carico dai Servizi Sociali.

Attività
L’attivazione di ogni tirocinio è definita da un progetto individualizzato, predisposto e stilato dell’Assistente Sociale, che valuta l’idoneità di questo strumento inserendolo in un progetto più ampio che riguarda il benessere della persona. L’Assistente Sociale attraverso la richiesta al Servizio di Inserimenti Lavorativi conosce la persona, approfondendo le sue competenze, la sua storia lavorativa pregressa e le sue fragilità per individuare il luogo dove potrà svolgere il tirocinio, luogo idoneo sia dal punto di vista delle mansioni che dovrà svolgere, sia come contesto relazionale.

Informazioni utili

Sevizio Disabili

fcavalieri@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 202751

cnizzoli@aspdistrettofidenza.it
Tel. 0524 202748

Assistenti sociali Fidenza
mbattilocchi@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 202719
Cell. 366 9602844  

cmoraschi@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 202728 
Cell. 366 9602859  

gdami@aspdistrettofidenza.it  
Tel. 0524 202727 
Cell. 366 9602858  

cadorni@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 202747 
Cell. 366 9602850  

mbianchi@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 202754 
Cell. 339 3039643 

bterzoni@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 202754
Cell. 366 9602852

Assistenti sociali Noceto

lbianchi@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0521 667404 
Cell. 366 9602846 

nevangelisti@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0521 667404 
Cell. 366 9287280

Assistenti sociali Roccabianca

nevangelisti@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0521-374725
Cell. 366 9287280

Assistenti sociali Polesine Zibello

scella@aspdistrettofidenza.it 
Tel. Polesine 0524 504338
Cell. 335 1421438 
Tel. Zibello 0524 506852

Assistenti sociali Soragna

cadorni@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 598921
Cell. 366 9602850

Assistenti sociali Sissa Trecasali

cmusetti@aspdistrettofidenza.it 
Tel.0524 527058 
Cell. 366 9602845
 
Assistenti sociali Salsomaggiore Terme

mpiazza@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 293021 
Cell.339 3035529 

apagani@aspdistrettofidenza.it
Tel. 0524 293059
Cell. 366 9602854

Assistenti sociali San Secondo

apigazzani@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0521 371769 
Cell.366 9602851

Assistenti sociali Fontanellato

ctoscani@aspdistrettofidenza.it
Tel. 0521 822504
Cell.366 9602853

Assistenti sociali Fontevivo

ctoscani@aspdistrettofidenza.it
Tel. 0521 611943
Cell.366 9602853

Tirocini formativi

Referente Nicoletta Mestieri
nmestieri@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524-202138

ggiacobbi@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 202744

amanzoli@aspdistrettofidenza.it 
Tel. 0524 202753

Requisiti

 

Per usufruire del servizio è necessario che la persona sia in possesso del certificato rilasciato dall’INPS, valido per il riconoscimento delle agevolazioni legate alla Legge 104, che tutela i diritti delle persone con disabilità.